Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

Il nostro credo

Il nostro credo: più di una guida morale

Come parte della Johnson & Johnson Family of Companies, i valori che guidano le nostre decisioni sono riflesse nel nostro credo. Semplificando, il nostro credo ci spinge a mettere al primo posto le esigenze e il benessere delle persone che assistiamo.

Il nostro credo è stato partorito da Robert Wood Johnson nel 1943, ancora prima che si parlasse di “responsabilità sociale aziendale". Il nostro credo guida le nostre responsabilità come cittadini del mondo.

Ci affidiamo a esso nelle decisioni prese ogni giorno a tutti i livelli aziendali. Rappresenta un documento vivente, che viene rivisto per assicurarsi che soddisfi le esigenze dei nostri pazienti, del pubblico, dei dipendenti, delle comunità in cui viviamo e lavoriamo e degli stockholder. Tuttavia, lo spirito del documento è lo stesso di quando fu scritto nel 1943.

Per ulteriori informazioni sul nostro credo visita I valori del nostro credo sul sito web di Johnson & Johnson.

Il nostro credo

Crediamo che la nostra prima responsabilità sia nei confronti di medici, infermieri e pazienti, madri e padri e tutti gli altri, che utilizzano i nostri prodotti e servizi. Nel rispetto delle loro esigenze, tutte le nostre attività vengono svolte nel modo migliore possibile. Ci impegniamo costantemente per ridurre i costi allo scopo di mantenere un giusto livello di prezzi. Le esigenze dei clienti devono essere soddisfatte in modo tempestivo e accurato. I nostri fornitori e distributori devono avere l’opportunità di realizzare un profitto equo.

Siamo responsabili nei confronti dei nostri dipendenti, che lavorano con noi in tutto il mondo. Tutte le persone devono essere considerate individui. Dobbiamo rispettare la loro dignità e riconoscerne il merito. Devono lavorare protette da un senso di sicurezza. La retribuzione deve essere giusta e adeguata e le condizioni lavorative pulite e sicure. Dobbiamo essere attenti a individuare modi per aiutare i nostri dipendenti a farsi carico delle responsabilità familiari. I dipendenti devono sentirsi liberi di presentare suggerimenti e lamentele. Devono esserci pari opportunità di impiego, sviluppo e crescita per coloro che presentano i requisiti necessari. Dobbiamo fornire una gestione competente.

“Siamo responsabili nei confronti delle comunità in cui viviamo e lavoriamo, nonché della comunità del mondo.” Dobbiamo essere buoni cittadini, sostenere opere di bene e attività di beneficenza e farci carico della nostra giusta quota di tasse. Dobbiamo spingere verso il miglioramento della società civile e auspicare una migliore salute ed educazione. Dobbiamo rispettare la proprietà che abbiamo il privilegio di utilizzare, proteggendo l’ambiente e le risorse naturali.

La nostra responsabilità finale è rivolta agli stockholder. L’azienda deve realizzare un profitto consistente. Dobbiamo sperimentare nuove idee. È necessario continuare la ricerca, sviluppare programmi innovativi e pagare per gli errori commessi. Nuove apparecchiature devono essere acquistate, nuove strutture fornite e nuovi prodotti lanciati. Dobbiamo creare riserve da utilizzare in caso di difficoltà. Se lavoriamo seguendo questi principi, gli stockholder non potranno non ottenere un giusto ritorno.

Il credo di Johnson & Johnson dal 1943