Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

Tossicologia dei farmaci biologici

Tossicologia dei farmaci biologici: diamo la priorità alla sicurezza del paziente

Il nostro gruppo di Tossicologia dei farmaci biologici concepisce ed applica strategie di valutazione della sicurezza non clinica, producendo qualità, dati completi sulla sicurezza non clinica e la tossicologia per portare alla somministrazione ai pazienti di prodotti biologici e biofarmaceutici di Janssen.

Iniziando nelle prime fasi del processo di scoperta, i gruppi di Tossicologia, Farmacologia sperimentale/Tossicologia e Patologia sperimentale/Immunotossicologia all’interno di Tossicologia dei farmaci biologici si concentra sulla generazione delle prime informazioni sulla sicurezza relativa agli obiettivi. Ciò viene fatto in collaborazione con gli scienziati della Ricerca sui farmaci biologici e dell’area terapeutica. Può anche coinvolgere lo sviluppo di modelli in vivo e in vitro. Come risultato di un’ampia esperienza in quest’area, la Tossicologia dei farmaci biologici ha instaurato relazioni con laboratori di ricerca con cui ha firmato contratti per integrare l’impegno di laboratorio interno. 

Man mano che i progetti procedono verso la formulazione di nuove entità molecolari (NEM; ingresso formale nello sviluppo precoce) e oltre, la Tossicologia dei farmaci biologici concepisce la strategia di valutazione della sicurezza non clinica, applica i programmi per supportare il dosaggio clinico nei pazienti e la registrazione dei prodotti, interpreta i dati sulla sicurezza e interagisce con le agenzie di regolamentazione globali per garantire che tutti gli studi siano condotti in modo tale da soddisfare gli standard di qualità per la sicurezza dei pazienti.

 
 
 

Bioterapie

<p>Bioterapie</p>

Retina image