Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

Depressione perinatale

Depressione perinatale

Disease Interception Accelerator

Disease Interception Accelerator

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che i disturbi di salute mentale materna costituiscono un importante problema di salute pubblica. Una delle condizioni maggiormente preoccupanti è la depressione perinatale (PND). Il team di collaborazione sulla PND si sta impegnando per migliorare la salute mentale delle madri e dei loro figli stabilendo metodi di screening volti a identificare, profilare e monitorare le donne a rischio al fine di intercettare la malattia prima che la stessa abbia un impatto sulla madre e sul neonato.

“Quando si pensa al concetto dell’intercettazione della malattia, identificare il rischio e intervenire prima che la malattia progredisca, ci si rende conto che non è possibile intervenire prima che nel ventre materno. L’intercettazione della depressione perinatale può consentirci di migliorare la salute materna e di avere un impatto positivo sullo sviluppo neurocognitivo fetale e il legame sano tra la madre e il suo piccolo.”

Kevin Wildenhaus, Ph.D.

Leader delle scienze comportamentali e Leader del team di collaborazione sulla depressione perinatale
Disease Interception Accelerator

L’opportunità

Circa il 10-20 percento delle donne sviluppa la PND.5 Di fatto, le donne in età fertile compongono il gruppo più ampio di Americani affetti da depressione.5 La PND non diagnosticata e non trattata è altresì associata ad aumentati tassi di suicidio materno.5 Tuttavia, la PND non colpisce solamente la madre ma anche il suo bambino, aumentando di 3-4 volte il rischio che la madre partorisca il suo piccolo pre-termine o con un peso inferiore.5 I costi associati alle nascite pre-termine, comprese le cure mediche, il parto, l’intervento precoce e l’educazione speciale, assieme alla perdita di produttività, sono ammontati a 5,7 miliardi di dollari (USD) nel 2005.5 Inoltre, la depressione in gravidanza può alterare lo sviluppo cerebrale del neonato e aumentare la suscettibilità a disturbi dell’umore e a disabilità cognitive.

5 National Institutes for Health Care Management. Identifying and Treating Maternal Depression: Strategies and Considerations for Health Plans. 2010; pagina 1. http://www.nihcm.org/pdf/FINAL_MaternalDepression6-7.pdf. Accesso effettuato a novembre 2015.