Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

DIA e diabete di tipo uno

Diabete di tipo 1

Disease Interception Accelerator

Disease Interception Accelerator

Concentrato sulla profilazione del rischio genetico alla nascita e al monitoraggio dei biomarcatori nell’infanzia per identificare finestre di intercettazione e strumenti efficaci per intervenire, il team di collaborazione per il Diabete di tipo 1 (DT1) sta lavorando per scoprire vie per l’intercettazione che consentano un futuro più luminoso per i soggetti a rischio di sviluppo del DT1.

“Disponiamo di molte buone ipotesi su come intercettare il diabete di tipo 1, e abbiamo identificato una finestra di intercettazione o un periodo di tempo in cui siamo in grado di intervenire prima che la malattia si manifesti per bloccarne la progressione. Inoltre, disponiamo di una fantastica e motivata popolazione di pazienti che sta sostenendo per conto della malattia e di soluzioni migliorate. E c’è una comunità scientifica che lavora dietro al concetto di intercettazione.”

Joe Hedrick, Ph.D.

Leader del team di collaborazione, Diabete di tipo 1
Disease Interception Accelerator

L’opportunità

I primi segnali del DT1 nei bambini si presentano anni prima della comparsa della malattia clinica. Nonostante questo, i pazienti vengono raramente sottoposti a screening e spesso progrediscono a una dipendenza da insulina prima che la malattia venga riconosciuta. Inoltre, i costi del DT1 sono enormi, in quanto la condizione autoimmune richiede farmaci e cure per tutta la vita e può presentare complicazioni che cambiano e che mettono in pericolo la vita. Quello che è più preoccupante è l’aumento dell’incidenza del DT1, con cifre che aumentano del 3-5 percento all’anno in tutto il mondo. 1

1 McKenna M. Scientific American. Diabetes Mystery: Why Are Type 1 Diabetes Cases Surging? Febbraio, 2012. http://www.scientificamerican.com/article/a-diabetes-cliffhanger/.