Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

Sviluppo dei trattamenti per le malattie infettive

Sviluppo

Malattie infettive e vaccini

Infectious Diseases & Vaccines

The structure of HIV
The structure of HIV

Rafforzandoci sempre di più, cerchiamo di aumentare il nostro impatto con innovazioni significative.

Il team multidisciplinare di sviluppo di Malattie infettive e vaccini di Janssen, che include anche medici, virologi, tossicologi, statistici, gestori di dati, esperti di chimica e farmaceutica, esperti del regolatorio e project manager, è dedicato al rapido sviluppo di farmaci e vaccini trasformazionali.

Il nostro processo di sviluppo si distingue per una stretta collaborazione tra i componenti di ciascuna funzione per assicurare le migliori prospettive possibili per le soluzioni mediche nuove e alle prime armi. Professionisti altamente qualificati che riconoscono l’urgenza e sono attenti ai dettagli fanno sì che ci concentriamo sulla soddisfazione delle esigenze delle persone di oggi e di domani. Questo approccio ha portato, in meno di un decennio, all’approvazione di sei farmaci trasformazionali nelle aree del virus dell’immunodeficienza (HIV) e dell’epatite C.

Rafforzandoci sempre di più, cerchiamo anche di aumentare il nostro impatto con innovazioni significative nelle aree del virus respiratorio sinciziale (RSV), dell’influenza e dell’agente patogeno extra-intestinale Escherichia coli (ExPEC), tra le altre, mantenendo il nostro impegno nella lotta all’HIV e all’epatite C. Questo comprende riunire la scienza migliore al mondo per affrontare queste importanti esigenze non ancora soddisfatte. L’acquisizione di Alios BioPharma alla fine del 2014 riflette questo impegno. Insieme, rafforzeremo ulteriormente la pipeline per le malattie infettive di Janssen per soddisfare le esigenze di pazienti e di famiglie colpiti da alcune delle malattie più devastanti al mondo, a breve termine per l’RSV.

Con una piattaforma di inibitori della polimerasi analoghi ai nucleotidi conseguente all’acquisizione, ci impegniamo anche a combattere l’epatite C esplorando il potenziale di più combinazioni di trattamenti per fare la differenza nella vita dei pazienti.

L’HIV continua a essere un problema medico grave. Rimaniamo impegnati a cercare un cambiamento nelle modalità di trattamento dell’HIV e stiamo collaborando con diversi partner per sviluppare nuovi trattamenti e regimi a dose fissa per l’HIV.