Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

Leadership del Janssen Prevention Center

Il team di gestione del Janssen Prevention Center riunisce in sé le abilità complementari e l’esperienza di due leader scientifici.

Janssen Prevention Center

Janssen Prevention Center 

neurons

In qualità di responsabile globale del Janssen Prevention Center, Frank de Wolf ha la responsabilità di orientare la ricerca verso lo sviluppo di nuovi concetti per la prevenzione delle malattie, capaci di prolungare la durata di vita in buona salute. Ha assunto questa carica nel marzo 2017.

Frank è stato Responsabile delle operazioni e Responsabile di Medical Affairs presso il Janssen Prevention Center fin dall’inizio del 2015 e in questo ruolo ha sostenuto lo sviluppo operativo e strategico del centro di ricerca. Ha guidato anche la piattaforma dei marker di prevenzione del Janssen Prevention Center, favorendo la ricerca collaborativa per identificare i biomarcatori innovativi per la salute e il rischio di malattie. I risultati di questo lavoro guideranno ulteriori ricerche per mantenere le persone sane e in forma per tutta la vita.

Frank è entrato a far parte di Janssen alla fine del 2012, dopo oltre 25 anni passati a guidare la ricerca sull’HIV/AIDS. È entrato in questo campo emergente nel 1984, dando il via a studi di coorte che hanno aiutato a chiarire la storia naturale dell’HIV/AIDS e guidando lo sviluppo di modelli matematici della patogenesi per guidare l’inizio della terapia. Nel 2001 Frank ha fondato la Dutch HIV Monitoring Foundation e ne è stato il direttore per 11 anni prima di entrare a far parte di Janssen, inizialmente in qualità di Direttore operativo e Direttore sanitario del Crucell Vaccine Institute.

Frank ha anche la cattedra di professore in retrovirologia clinica presso il Dipartimento di Epidemiologia delle Malattie Infettive della Scuola di Salute Pubblica, presso l’Imperial College di Londra, Regno Unito. Ha conseguito la laurea e il dottorato di ricerca presso l’Università di Amsterdam, Paesi Bassi, ed è un medico microbiologo diplomato.

Sotto la guida di Frank, il Janssen Prevention Center continuerà i suoi sforzi per esplorare nuovi approcci alla prevenzione, con un’attenzione sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili che sopraggiungono con l’età.

Frank de Wolf, M.D., PH.D.

RESPONSABILE GLOBALE, JANSSEN PREVENTION CENTER

In qualità di Responsabile della tecnologia presso il Janssen Prevention Center, Anthony Williamson ha una responsabilità generale per quanto riguarda l’acquisizione e lo sviluppo di tecnologie innovative per la prevenzione delle malattie non trasmissibili. Egli ha al suo attivo rilevanti successi nel campo dell’innovazione e delle scoperte scientifiche, uno sguardo attento sulla scienza pionieristica e la capacità di costruire collaborazioni di calibro internazionale e competenze a livello interno.

Anthony è stato nominato membro del team di gestione del Janssen Prevention Center quando il centro è stato inaugurato, all’inizio del 2015. Nel 2011 è entrato nell’organizzazione Janssen Research & Development in veste di Direttore senior della divisione innovazione e scoperte scientifiche presso il Crucell Vaccine Institute (CVI), allestendo nello stesso anno un nuovo laboratorio a La Jolla (San Diego, California, Stati Uniti). Come responsabile del laboratorio fino alla metà del 2013, ha favorito lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie per la scoperta e l’ingegneria degli anticorpi e ha avviato programmi di vaccinazione contro malattie infettive e malattie non trasmissibili.

Nel giugno 2013, Anthony si è traferito a Londra, nel Regno Unito, per consentire al CVI di entrare nella ricerca sul microbioma umano, un campo emergente che offre opportunità stimolanti per la prevenzione, l’intercettazione e il trattamento delle malattie. Le capacità di scoperta maturate a Londra e a La Jolla sotto la direzione di Anthony sono state poi trasferite, alla sua nascita, al Janssen Prevention Center, insieme alle competenze complementari nel campo della ricerca acquisite a Leida, nei Paesi Bassi.

Prima di entrare al Crucell Vaccine Institute, Anthony ha co-fondato e diretto due imprese di biotecnologia con sede negli Stati Uniti: Calmune Corporation e Prion Solutions Inc. Dal 1992 al 2007, ha lavorato al Dipartimento di immunologia del Scripps Research Institute di La Jolla, California, gli ultimi quattro anni come professore associato.

Negli Stati Uniti, Anthony ha conseguito un dottorato di ricerca in immunologia molecolare e si è aggiudicato numerosi riconoscimenti accademici per la sua opera, che ha promosso l’uso degli anticorpi monoclonali quali potenti strumenti di ricerca per migliorare le conoscenze sulle malattie da prioni. 

Anthony Williamson, PH.D.

RESPONSABILE DELLA TECNOLOGIA, JANSSEN PREVENTION CENTER