Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

Kris Sterkens

KRIS STERKENS

COMPANY GROUP CHAIRMAN EUROPA, MEDIORIENTE E AFRICA

Fin dall’inizio della sua carriera in Janssen cominciata in Belgio quasi 30 fa, Kris Sterkens ha fatto parte di molti team in EMEA, Asia Pacifico e negli Stati Uniti.

Passando dal suo ultimo ruolo di Company Group Chairman di Janssen Asia Pacifico, Kris è stato nominato Company Group Chairman per Europa, Medio Oriente e Africa nel giugno 2017. È entusiasta di tornare nel suo paese natale, il Belgio, dopo aver passato più di tre anni a Singapore a partire dal febbraio 2014 per le attività in Asia Pacifico.

Sotto la gestione di Kris, Janssen Asia Pacifico ha raggiunto importanti traguardi, incluso il ritorno della crescita in Cina e il successo della trasformazione del business in Giappone. Kris ha guidato anche team in Corea, Australia e Nuova Zelanda e si è misurato con successo con l’ingresso dei nuovi biosimilari, oltre ad aver ottenuto una crescita leader del settore in India. Durante la sua carriera, Kris ha dimostrato una leadership eccezionale e una capacità di identificare e sviluppare i talenti. Ad esempio, in Asia Pacifico, ha introdotto il Company Group Chairman’s Dialogue, un programma di sviluppo dei talenti che ha coinvolto più di 100 leader emergenti.

Prima di questo, Kris era responsabile dell’organizzazione strategica di EMEA, oltre al suo ruolo di amministratore delegato dei mercati di media entità della regione. Dal 2007 al 2012 è stato anche amministratore delegato di Janssen Paesi Bassi, Benelux e Germania.

Prima del passaggio all’incarico di direttore generale, Kris è stato vicepresidente, Finanza e responsabile finanziario (CFO) per Janssen EMEA.

Kris ha conseguito un Master in Economia applicata presso l’Università di Aversa, in Belgio, un Master in Gestione finanziaria presso il Flemish Institute of Management e un Master of Business Administration presso la Solvay Business School di Bruxelles. Kris parla fluentemente olandese, inglese, tedesco e francese ed è stato spesso relatore presso scuole di business, ad eventi per gruppi di medici e pazienti e in meeting di settore.