Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Skip to main content

Cerca

In partnership con NYU per valutare le richieste di CU

Partnership per aiutare i pazienti a richiedere l’accesso ai farmaci sperimentali

Le decisioni sulle richieste di uso compassionevole (CU) sono tra le più difficili che le aziende devono prendere. Per rispettare il nostro impegno di lunga data per decisioni etiche e concentrate sui pazienti, Janssen Research & Development, LLC, in collaborazione con la New York University (NYU) School of Medicine, ha lanciato un programma pionieristico per ottenere contributi indipendenti per aiutare a valutare le richieste di CU. Questa collaborazione cerca di garantire ulteriormente che la valutazione delle richieste di farmaci sperimentali prima della loro approvazione da parte della Food and Drug Administration degli Stati Uniti siano trattate nel modo più ponderato, etico e giusto.

NYU ha creato un nuovo comitato consultivo sull’uso compassionevole, chiamato “CompAC”, per valutare in modo indipendente le richieste di CU e fornire delle raccomandazioni esterne e obiettive a Janssen. CompAC è composto da un gruppo esterno di 10 esperti di medicina e bioetica e rappresentanti dei pazienti riconosciuti a livello internazionale.

CompAC darà delle raccomandazioni in merito alle singole richieste dei pazienti provenienti da qualsiasi parte del mondo. I farmaci sperimentali sono ancora in fase di sviluppo e la loro fornitura è solitamente limitata. Le attente considerazioni e raccomandazioni del comitato, basate sulla sua revisione indipendente, daranno informazioni ai medici di Janssen che prenderanno la decisione finale su ogni richiesta.

Per ulteriori informazioni su questa iniziativa, che segue il modello del progetto Yale University Open Data Access (Accesso aperto ai dati della Yale University - YODA), guarda questo video per ascoltare Joanne Waldstreicher, direttore sanitario, Johnson & Johnson e Amrit Ray, direttore sanitario, Janssen Pharmaceutical Companies di Johnson & Johnson, mentre parlano di questo importante approccio per aiutare i pazienti bisognosi.

Partnership

Partnership

Wendy Olsen, lincs
Wendy Olsen, lincs