Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content

Cerca

Il nostro team dirigenziale BioTherapeutics

Team dirigenziale Janssen BioTherapeutics

 

Bioterapie

<p>Bioterapie</p>

Retina image
 

Sanjaya Singh, Ph.D., è Responsabile globale, Janssen BioTherapeutics in Janssen Ricerca & Sviluppo. Sanjaya ha il compito di guidare un’organizzazione che si dedica a ricerca bioterapeutica, scoperta, tossicologia, farmacologia clinica e collaborazione esterna strategica. In questo ruolo, Sanjaya conduce la strategia e la visione globale dell’espansione e dell’applicazione delle competenze di Janssen Ricerca & Sviluppo alla scoperta e allo sviluppo di proteine, peptidi e terapie basate sulle cellule.

Sanjaya è un abile leader scientifico e commerciale, con più di 25 anni di esperienza accademica e nel settore. Prima di entrare a far parte di Johnson & Johnson, Sanjaya ha trascorso nove anni in Boehringer Ingelheim, con la carica di Vicepresidente, Scoperte bioterapeutiche, negli ultimi anni. Durante il suo mandato, Sanjaya ha guidato un team globale responsabile della creazione di una pipeline competitiva e produttiva di bioterapie cliniche e precliniche. Ha gestito con successo l’identificazione degli obiettivi terapeutici nel campo dell’immunomodulazione e ha sviluppato molecole biologiche nei campi dell’immunologia, oncologia, oftalmologia, cardio-metabolico e malattie infettive.

Nel mondo accademico, Sanjaya ha ricoperto una posizione presso il Dipartimento di Biologia Molecolare presso l’Institute of Life Sciences in India. Autore di numerosi articoli a valutazione inter pares, Sanjaya è anche coautore di più di 25 brevetti.

Sanjaya ha un dottorato di ricerca in Biologia molecolare presso la Banaras Hindu University, Varanasi, Uttar Pradesh, India. È stato ricercatore a contratto presso il Dipartimento di Oncologia molecolare all’University of Texas MD Anderson Cancer Center, Houston, Texas, e collaboratore alla ricerca presso il Dipartimento di Biochimica e Biologia molecolare, sempre presso l’MD Anderson Cancer Center in Texas.

SANJAYA SINGH, Ph.D.

Responsabile globale, Janssen BioTherapeutics

Barry Springer, Ph.D., è Vicepresidente, Innovazione esterna & Strategia per Janssen Biotherapeutics. Barry è responsabile del coordinamento delle iniziative strategiche dell’organizzazione e della conduzione delle iniziative di partnership commerciale scientifica. Contribuisce a forgiare le collaborazioni interne ed esterne, incluse interazioni più solide tra le attività di ricerca sulle molecole di grandi e piccole dimensioni e le piattaforme tecnologiche. Nel suo percorso più che decennale con Janssen, Barry ha contribuito a identificare e stabilire partnership esterne strategiche per la ricerca di scoperte in campo farmacologico e dei farmaci biologici.

Con più di 23 anni di esperienza nella scoperta e nello sviluppo dei farmaci, le competenze di Barry coprono scoperta e sviluppo delle molecole sia di grandi sia di piccole dimensioni. Prima di entrare a far parte di Janssen Pharmaceutical Companies of Johnson & Johnson, Barry ha lavorato per sette anni per 3-Dimensional Pharmaceuticals ricoprendo diversi ruoli, tra cui il più recente di direttore esecutivo delle scienze macromolecolari al momento dell’acquisizione dell’azienda da parte di Johnson & Johnson. In questo ruolo, Barry era responsabile di tutte le piattaforme per la scoperta dei farmaci e dei team e programmi per l’ingegnerizzazione, l’espressione, la purificazione e la biologia strutturale delle proteine, nonché dell’integrazione dell’azienda in Johnson & Johnson.

Barry è autore di una serie di pubblicazioni in riviste scientifiche e ha partecipato a numerose conferenze. Ha inoltre ottenuto numerosi brevetti nonché borse di ricerca dai National Institutes of Health e National Institutes of Standards and Technology per il suo lavoro nel campo delle biotecnologie.

Barry ha conseguito la laurea di primo livello in microbiologia, la laurea di secondo livello in biologia e il dottorato di ricerca in biochimica presso l’Università dell’Illinois. Barry è stato inoltre ricercatore a contratto presso il dipartimento di chimica dell’Università della California.

Barry Springer, Ph.D.

VICEPRESIDENTE, Innovazione esterna & Strategia, JANSSEN BIOTHERAPEUTICS

Gopi Shankar,  Ph.D., MBA, FAAPS, è Vicepresidente e Responsabile di Biologics Development Sciences (BDS) per Janssen BioTherapeutics (JBIO).

In questo ruolo, gestisce più di 135 dipendenti e 30 partner sponsorizzati/personali che contribuiscono a fornire materiali scientifici e operativi attraverso le aree funzionali di biofisica, farmacologia traslazionale, progettazione di farmaci guidati dai modelli e scienze bioanalitiche (farmacocinetica [PK], immunogenicità e coinvolgimento dei bersagli). Il reparto BDS gestisce anche lo sviluppo di terapie biologiche scoperte da JBIO, nonché risorse usate in licenza o acquisite. 

Dopo un breve incarico post-dottorato, ha gestito il Controllo qualità e il Monitoraggio del sistema immunitario presso Northwest Biotherapeutics (Seattle, WA) dal 1999 al 2002. Nel 2003 Gopi è entrato in Centocor, come Ricercatore senior supervisionando l’immunogenicità clinica. Successivamente ha assunto responsabilità sempre più ampie sull’immunogenicità e sul Laboratorio bioanalitico, sostenendo lo sviluppo di tutti farmaci biologici in Janssen R&D, dagli studi preclinici a quelli di post-commercializzazione.

Esperto famoso in tutto il mondo nel campo dell’immunogenicità, Gopi ha pubblicato lavori nelle aree di ricerca immunologica base e delle best practice tecniche, strategiche e regolatorie. È un famoso leader dell’American Association of Pharmaceutical Scientists (AAPS) e ha guidato o contribuito a molti articoli sull’immunogenicità ampiamente citati, fra cui sei whitepaper di settore e un capitolo nella United States Pharmacopeia. 

Durante i suoi 18 anni di carriera, Gopi si è concentrato sullo sviluppo di soluzioni innovative per gli ostacoli della scienza, ha sviluppato consensi e ha armonizzato le pratiche scientifiche, molte delle quali sono state adottate dalle agenzie regolatorie nei loro documenti pubblici di guida scientifica. Questi approcci includono lo sviluppo e la validazione di metodi di rilevamento anticorpi anti-farmaco, la risoluzione di interferenze di dosaggi per migliorare la precisione e la definizione della terminologia e degli approcci analitici per l’immunogenicità clinica.

La sua ricerca, i suoi sforzi per creare consenso e le sue pubblicazioni sulle best-practice, sia in modo indipendente che tramite l’AAPS, hanno trasformato l’idea e i processi tattici in relazione all’immunogenicità in tutto il mondo. Per i suoi contributi alla scienza farmaceutica, nel 2015 l’AAPS gli ha conferito lo stato di Membro.

Gopi ha conseguito una laurea in Biologia molecolare presso la Oklahoma State University, una laurea in Immunologia presso la University of Kentucky, un diploma in Affari normativi in biomedicina presso la University of Washington e un master in Leadership e Amministrazione generale presso la Drexel University di Philadelphia, Pennsylvania. Gopi risiede a Spring House, Pennsylvania, ed è membro del JBIO Leadership Team.

Gopi Shankar, Ph.D.

Vicepresidente e Responsabile,
Biologics Development Sciences
Janssen BioTherapeutics