Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content
 

Cerca

Cancro alla prostata

Cancro alla prostata

Janssen ha costruito un'eredità di innovazione nel trattamento del cancro alla prostata, il secondo tumore più comune negli uomini in tutto il mondo. Abbiamo sviluppato un nuovo agente per pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente alla castrazione (mCRPC) e, più di recente, per pazienti con carcinoma prostatico sensibile alla castrazione ad alto rischio. Siamo guidati dal fatto che, per i pazienti con malattia avanzata e per quelli ad alto rischio di sviluppare un cancro alla prostata resistente alla castrazione, questa è una malattia mortale. I pazienti con malattia metastatica di nuova identificazione, alla prima diagnosi o dopo una precedente terapia locale, hanno una prognosi peggiore. Per i pazienti con carcinoma prostatico non metastatico resistente alla castrazione, la sopravvivenza globale mediana è inferiore a 5 anni e per i pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente alla castrazione, la sopravvivenza globale mediana è inferiore a 3 anni negli uomini naïve alla chemioterapia.

Abbiamo migliorato la nostra comprensione della biologia alla base di vari tipi di cancro alla prostata, facendo progredire la ricerca dalle innovazioni nei trattamenti in fase avanzata per intervenire precocemente nella malattia prima che i pazienti diventino resistenti alla castrazione. Il nostro lavoro ha portato a una terapia di prima classe per i pazienti con carcinoma prostatico non metastatico resistente alla castrazione. Il nostro obiettivo è fermare un giorno la diffusione del cancro alla prostata concentrandoci sulla malattia localizzata ad alto rischio.

Stiamo sfruttando nuovi endpoint per portare nuove terapie trasformazionali ai pazienti e stiamo valutando i vantaggi della combinazione di terapie nel nostro portafoglio, oltre a portare nuovi composti nello sviluppo clinico con l'obiettivo di prolungare la vita e aiutare i pazienti a godere della massima qualità di vita possibile.

Oncologia

Oncologia

Human lung bronchioalveolar carcinoma cell