Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content
 

Cerca

Combattere il cancro alla prostata

Incontriamo una ricercatrice che ha trascorso gran parte della sua carriera a combattere il cancro alla prostata
Ottobre 25, 2019

Margaret Yu, MD, Vicepresidente, Responsabile dell’area di patologia, Cancro alla prostata, nel suo laboratorio Janssen.

Ci sono notizie promettenti nella lotta contro il cancro alla prostata. Secondo un recente studio condotto dall’American Cancer Society, l'incidenza della malattia, nonché i decessi per cancro alla prostata, sono diminuiti o stabilizzati nella maggior parte dei paesi del mondo.

E mentre la malattia rimane ancora il tumore più comune negli uomini americani dopo il cancro della pelle, i risultati complessivi stanno migliorando e “molti pazienti vivono più a lungo”, spiega Margaret Yu, MD, Vicepresidente, Responsabile dell'area di patologia, Cancro alla prostata, Janssen Research & Development, LLC.

Cellule tumorali della prostata umana PC-3, colorate con blu di Coomassie (Shutterstock)

Uno screening migliore è uno dei motivi per cui queste statistiche stanno migliorando, ma anche i progressi nel trattamento stanno aiutando a cambiare lo scenario per i pazienti colpiti dal cancro alla prostata.

In questa intervista, abbiamo incontrato la dott.ssa Yu per scoprire maggiori informazioni sulla malattia, su chi è a rischio e su quale tipo di ricerca potrebbe potenzialmente portare ad una cura.

Per leggere il resto dell'intervista con la dott.ssa Yu, fai clic qui.

Questo articolo è apparso per la prima volta su www.jnj.com nel settembre 2019.

Oncologia

Oncologia

Human lung bronchioalveolar carcinoma cell