Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content

Cerca

Concentrata sul trattamento e sulla prevenzione dell’HIV

Malattie infettive e vaccini

Infectious Diseases & Vaccines

The structure of HIV
The structure of HIV
Virus dell’immunodeficienza umana (HIV)
Il nostro impegno per rendere l’HIV una storia del passato

Il virus dell’immunodeficienza umana (HIV) rimane una delle maggiori sfide per la salute a livello globale del nostro tempo; si stima che 36,7 milioni di persone in tutto il mondo viva attualmente con HIV, con almeno 1,8 milioni di nuove insorgenze ogni anno.1 L’epidemia continua in modo notevolmente difforme tra le regioni e l’Africa sub-sahariana è quella maggiormente colpita.


Un modello in 3D dell’HIV

I progressi fino ad oggi

Il mondo sta compiendo enormi progressi nel frenare la corsa globale della pandemia di HIV/AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita). Dal 2005, i decessi correlati all’AIDS sono diminuiti globalmente del 48 percento; e dal 2010, le nuove infezioni di HIV nei bambini sono diminuite del 47 percento.2 Tuttavia, anche se sono stati fatti significativi progressi nella lotta globale contro HIV/AIDS, c’è ancora moltissimo da fare per sviluppare soluzioni olistiche, sostenibili e misurabili che hanno un impatto a lungo termine.

Ottimizzazione della terapia per l’HIV

Per molti, grazie alle innovazioni nei trattamenti antiretrovirali (ARV), l’HIV non è più una patologia mortale, ma una condizione cronica gestibile con una terapia che dura tutta la vita. Dato che le terapie attuali devono essere somministrate nel corso di tutta la vita, la necessità di ottimizzare l’efficacia, la sicurezza a lungo termine, la tollerabilità e la comodità è una priorità per le persone che vivono con l’HIV e per i professionisti sanitari.

Uno dei più grandi progressi nel trattamento dell’HIV/AIDS è lo sviluppo di un regime a singola compressa (STR) o pillola combinata, una pillola che contiene una combinazione di numerosi farmaci per l’HIV. L’STR ha il potenziale di migliorare la vita dei pazienti semplificando i regimi di dosaggio, riducendo il carico delle pillole e potenzialmente aiutando a risolvere la non aderenza del paziente al trattamento. Un regime completo per l’HIV, con una singola compressa una volta al giorno, ha già dimostrato di poter migliorare l’aderenza al trattamento, la soddisfazione del paziente e i risultati virologici rispetto ai regimi con più compresse.

La mancata aderenza al trattamento rimane una sfida per molte persone che vivono con l’HIV e uno dei principali fattori della resistenza ai farmaci per l’HIV. La nostra speranza è rendere il trattamento per l’HIV gestibile per tutti, sviluppando soluzioni innovative come l’STR, ma anche regimi a lunga durata. I regimi a lunga durata possono offrire un’alternativa efficace e accettabile alle persone che hanno raggiunto una soppressione virale ma che hanno difficoltà con regimi giornalieri e orali per controllare la loro HIV.

Da 25 anni continuiamo ad incrementare il nostro impegno per sconfiggere l’HIV attraverso l’insegnamento, la prevenzione, la scoperta e il trattamento, in modo da rendere un giorno l’HIV una storia del passato.

In collaborazione con pazienti, sostenitori, professionisti sanitari, altre importanti aziende farmaceutiche e scienziati, nel corso degli ultimi 10 anni abbiamo introdotto sul mercato otto farmaci per l’HIV approvati. I nostri farmaci per l’HIV hanno aiutato a trasformare l’efficacia e la tollerabilità del trattamento grazie a formulazioni semplificate. Inoltre, al momento abbiamo altri trattamenti in corso di sviluppo, che hanno l’obiettivo di risolvere i bisogni delle persone in tutto il mondo che vivono con l’HIV.

La ricerca per un vaccino

Il nostro obiettivo finale è sviluppare un vaccino preventivo per l’HIV, perché gli esperti concordano che è necessario invertire la tendenza della pandemia di HIV. Tuttavia, la sfida storica di trovare un vaccino per l’HIV richiede una collaborazione a livello globale: nessuna organizzazione è in grado di farlo da sola. Janssen ha avviato la collaborazione con alcune delle principali organizzazioni al mondo per accelerare lo sviluppo del nostro vaccino preventivo per l’HIV-1.

Scopri di più sui progressi che abbiamo fatto sull’HIV.

Bibliografia

1 Organizzazione Mondiale della Sanità. (2017). HIV/AIDS. [online]. Disponibile alla pagina: http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs360/en/ Ultimo accesso: febbraio 2018.

2 UNAIDS. (2017). Fact sheet - Latest statistics on the status of the AIDS epidemic. [online]. Disponibile alla pagina: http://www.unaids.org/en/resources/fact-sheet Ultimo accesso: febbraio 2018.