Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content

Cerca

Malattie infettive e vaccini: Leadership

Malattie infettive e vaccini: I leader

 

Malattie infettive e vaccini

Infectious Diseases & Vaccines

The structure of HIV
The structure of HIV

James Merson, Ph.D., è il Responsabile dell’area terapeutica globale per Malattie infettive di Janssen Research & Development, L.L.C. È a capo di un team globale, dedicato alla continua creazione e sviluppo di medicine trasformazionali, volte a combattere le malattie infettive, fra cui influenza, virus respiratorio sinciziale (RSV), HIV ed epatite B.

James ha più di 25 anni di esperienza R&D in antivirali, vaccini (profilattici e terapeutici) e immuno-oncologia. Ex-dipendente Pfizer, Inc., ha ricoperto varie posizioni di leadership, fra cui Direttore scientifico dell’Unità di ricerca per le immunoterapie per i vaccini, co-leader di Malattie infettive e Responsabile dell’area terapeutica Antivirali. Durante il suo mandato, James ha guidato lo sviluppo di una serie di molecole antivirali per il trattamento dell’HIV (antagonista CCR5) e dell’epatite C. Ha compreso anche il potenziale delle macromolecole antibatteriche e la valutazione clinica di nuovi antibiotici ad ampio spettro.

James si impegna ad esplorare nuove strade di ricerca per combattere le malattie infettive. Oltre alla sua esperienza nel campo degli antivirali, la sua ricerca si è concentrata sull’immuno-oncologia e sulla combinazione di vaccini, virus oncolitici e immunomodulatori per trattare malattie croniche che includono vari tipi di cancro.

Ha conseguito una laurea in microbiologia e immunologia presso il Baylor College of Medicine, Houston, Texas e una laurea in biologia presso il Bellarmine College, Louisville, Kentucky. È membro della New York Academy of Sciences, della British Society of Immunology e dell’International Society of Vaccines, ed è stato membro di vari comitati consultivi scientifici e consigli di amministrazione.

James Merson, Ph.D.

Responsabile dell’area terapeutica globale,
Malattie infettive

Samuele Butera è Leader delle strategie commerciali globali per Malattie infettive e vaccini. Guida i nostri sforzi per creare e massimizzare il valore del portafoglio e della pipeline delle malattie infettive nelle aree con elevate esigenze non soddisfatte come l’HIV, l’epatite B, il virus respiratorio sinciziale (RSV) e l’influenza.

Con una comprovata esperienza nel fornire business leadership e innovazione nell’assistenza sanitaria globale, l’obiettivo di Samuele è portare le soluzioni di trasformazione a pazienti, fornitori e sistemi sanitari in tutto il mondo.

Prima di entrare in Janssen, Samuele ha trascorso 13 anni in Novartis, dove più di recente ha ricoperto il ruolo di Leader commerciale di Terapie cellulari e geniche globali in Oncologia. In questo ruolo aveva la responsabilità di guidare e supervisionare tutte le attività di Novartis per garantire il lancio globale di successo delle terapie cellulari e geniche, che includevano la prima terapia CAR-T per i bambini e i giovani adulti affetti da leucemia linfoblastica acuta a cellule B. Ha inoltre supervisionato le preparazioni del mercato per il lancio del primo biosimilare statunitense, mentre era a capo di Sandoz Biopharmaceuticals North America.

Samuele è stato consulente in McKinsey & Company, dove dava consigli ai clienti in merito a strategia aziendale, fusioni e acquisizioni, alleanze, efficacia operativa e riprogettazione organizzativa. Ha anche lavorato nei mercati finanziari con Goldman Sachs e ha collaborato a delle iniziative di sviluppo economico internazionale con le Nazioni Unite.

Samuele ha conseguito una laurea in Economia internazionale presso l’Università Bocconi di Milano, Italia, e un master in Politica pubblica presso l’Università di Harvard a Boston, Massachusetts.

Samuele Butera

Leader delle strategie commerciali globali,
Malattie infettive e vaccini,
Organizzazione per le strategie commerciali globali

Johan Van Hoof, M.D. ha conseguito la laurea in medicina (cum laude) presso l’Università di Anversa, in Belgio, nel dipartimento di anatomia ed embriologia al Rijksuniversitair Centrum di Anversa. Ha studiato gestione aziendale alla Krauthammer International School e all’International Executive Programme INSEAD, Fontainebleau, Francia.

Johan è entrato a far parte della Johnson & Johnson Family of Companies ad aprile 2005 in qualità di Vicepresidente, Gestione dei dati e sviluppo clinico iniziale. Dopo aver ricoperto il ruolo di Direttore operativo di Johnson & Johnson Pharmaceutical Research, LLC, e di Responsabile dell’organizzazione per lo sviluppo globale, nel 2010 è stato nominato Responsabile dell’Area terapeutica globale per malattie infettive e vaccini. Dal 2011 è supervisore del settore Research & Development presso Janssen Vaccines, in qualità di Amministratore delegato.

Prima di entrare a far parte della Johnson & Johnson Family of Companies, Johan ha accumulato più di 20 anni di esperienza nel settore dei vaccini, avendo lavorato con Pasteur Mérieux Connaught, Chiron Vaccines e GlaxoSmithKline (GSK) Biologicals. In questo periodo, ha ricoperto ruoli dirigenziali con responsabilità sempre maggiori, tra cui quello di responsabile dello sviluppo dei nuovi prodotti presso GSK Biologicals. È stato attivamente coinvolto nello sviluppo e nell’ottenimento di licenze per una nuova generazione di vaccini per adulti e bambini per malattie come la pertosse (vaccini pediatrici combinati), la meningite, la diarrea da rotavirus, l’epatite, l’influenza e l’HPV.

Johan Van Hoof, M.D.

Responsabile dell’Area terapeutica globale
IDV, Vaccini
Amministratore delegato
Janssen Vaccines and Prevention, B.V.