Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content
 

Cerca

Scoperta oncologica e sviluppo precoce

Scoperta e sviluppo precoce

“Concentriamo la nostra profonda esperienza e comprensione della biologia delle malattie e dell'innovazione scientifica su specifici tipi di tumore con la massima necessità di nuove opzioni di trattamento.”

Jeffrey Infante, M.D.

Vicepresidente, Sviluppo precoce Oncologia

Con una spinta incessante, Janssen Oncologia sta applicando la scienza più avvincente per portare avanti soluzioni di trasformazione per intercettare e curare il cancro.

I nostri gruppi di rilevamento fanno parte di team integrati che includono anche lo sviluppo iniziale e finale e la commercializzazione. Ciascuno di questi team integrati si concentra su un'area specifica della malattia. Ciò consente agli scienziati di Scoperta di lavorare a stretto contatto con esperti di sviluppo e commercializzazione e di sfruttare appieno piattaforme di ricerca avanzate contro esigenze mediche, percorsi terapeutici e obiettivi chiaramente definiti.

Le nostre piattaforme di ricerca all'avanguardia

Piccole molecole: terapie mirate come quelle che inibiscono i processi specifici necessari per la proliferazione o la migrazione del tumore.

Reindirizzamento delle cellule T: le proteine ricombinanti collegano le cellule T e le cellule tumorali, reindirizzando le cellule T per mirare meglio ai tumori.

Anticorpi: gli anticorpi monoclonali sono immunoglobuline identiche generate da un singolo clone di cellule B. Questi anticorpi riconoscono i bersagli di legame su un singolo antigene, come il CD38, una proteina di superficie altamente espressa attraverso più cellule di mieloma. Gli anticorpi bispecifici prendono di mira gli antigeni e le cellule T; quelli bi- e tri-specifici prendono di mira più antigeni.

Terapia con cellule T del recettore chimerico dell'antigene (CAR-T): le cellule T di pazienti o donatori sani sono geneticamente modificate per includere questi recettori, che indirizzano specificamente le cellule T a riconoscere e uccidere le cellule tumorali.

Virus oncolitici: consentono il rilascio simultaneo di più agenti immunomodulanti.

Vaccini: attivano le risposte delle cellule T contro le cellule tumorali.

Oncologia

Oncologia

Human lung bronchioalveolar carcinoma cell