Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content
 

Cerca

Patient Engagement Leadership Team

Team di leadership per il coinvolgimento dei pazienti

Collaboriamo con i pazienti che oggi sono sempre più informati e consapevoli per garantire che le nostre soluzioni siano progettate per e raggiungano le persone che ne hanno bisogno

Il coinvolgimento dei pazienti è una responsabilità di tutti in Janssen, esemplificata dal supporto da parte dei livelli più alti della nostra organizzazione. Scopri maggiori informazioni sul nostro team di leadership integrato e interfunzionale per il coinvolgimento dei pazienti.
 

Patient Engagement

Martin Freeman, Untitled

KATHERINE CAPPERELLA

RESPONSABILE GLOBALE,
COINVOLGIMENTO DEI PAZIENTI

Katherine Capperella è Responsabile globale del Coinvolgimento dei pazienti presso Janssen.  In questo ruolo, Katherine guida un team interfunzionale responsabile dello sviluppo e della gestione della strategia di coinvolgimento dei pazienti e la misurazione dei progressi nel corso del tempo. Lei e il suo team sono impegnati nel guidare Janssen ad incorporare direttamente le voci dei pazienti sia dalle prime fasi che durante tutto il ciclo di vita del prodotto, iniziando dalle strategie per l’area di patologia e includendo profili di prodotti target, formulazioni, sperimentazioni cliniche e attività post-marketing.

Katherine ha più di 20 anni di esperienza in Johnson & Johnson in ruoli con responsabilità sempre maggiori. In precedenza, Katherine è stata Vicepresidente commerciale globale per l’attività aziendale Principi farmaceutici attivi (API) di Janssen, sviluppando principi farmaceutici contro il dolore. Prima di ciò, Katherine ha guidato un team interfunzionale con responsabilità di valutazioni commerciali su opportunità per licenze e acquisizioni per Janssen neuroscienze. Katherine ha iniziato la sua carriera occupandosi della salute delle donne e ha dimostrato numerosi successi nel lancio, nella trasformazione e nella maturazione delle attività aziendali in numerose aree di patologia.

Katherine ha conseguito una laurea in Business/Marketing presso la Kelley School of Business.

Katherine Capperella

RESPONSABILE GLOBALE,
COINVOLGIMENTO DEI PAZIENTI

CARRIE CORBOY

DIRETTORE SENIOR,
ECCELLENZA IN STANDARD ED ESECUZIONE

Carrie Corboy è Direttore senior, Eccellenza in standard ed esecuzione presso Janssen Pharmaceutical Companies of Johnson & Johnson. Al momento supporta l’organizzazione commerciale globale di Janssen, inclusa l’acquisizione di metriche sulle performance nel coinvolgimento dei pazienti e stabilendo un quadro per la conformità con le politiche aziendali e i requisiti globali, sostenendo nel contempo il coinvolgimento con i pazienti. Carrie vanta più di 20 anni di esperienza nel settore biofarmaceutico nelle aree di farmacovigilanza, affari normativi, politiche normative, conformità e sviluppo clinico.

Carrie ha iniziato la sua carriera in Johnson & Johnson Pharmaceutical Research & Development nel 2001, con ruoli di Direttore di Eccellenza in standard ed esecuzione e Scienziato senior in Segnalazione degli aggregati. Farmacista abilitata, prima di entrare a far parte di Johnson & Johnson, ha lavorato come farmacista e ha assunto ruoli direttivi in organizzazioni tra cui Advanced Biologics e Bristol Myers Squibb.  È un membro attivo della New Jersey Pharmacists Association (NJPhA).

Carrie ha conseguito una laurea in Farmacia presso la Rutgers University-New Brunswick, New Jersey, e il dottorato in Farmacia presso la University of the Sciences di Philadelphia, Pennsylvania.

Carrie Corboy

DIRETTORE SENIOR,
ECCELLENZA IN STANDARD ED ESECUZIONE

DANIEL DE SCHRYVER

RESPONSABILE COINVOLGIMENTO E SOSTEGNO DEI PAZIENTI, 
EUROPA, MEDIO ORIENTE E AFRICA

Daniel De Schryver è Responsabile del coinvolgimento e sostegno dei pazienti per Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

In questo ruolo, Daniel fa parte di un team di leadership globale e multi-funzionale che aiuta l’azienda a coinvolgere i pazienti in modo sistematico e aiuta a creare partnership nello sviluppo di soluzioni che soddisfano meglio le esigenze esistenti.  Guida anche un team nella regione EMEA che ha un ruolo cruciale nel lavorare per un approccio più collaborativo nelle innovazioni.

Daniel è entrato in Johnson & Johnson nel 2001 come Direttore delle Comunicazioni aziendali. In questo ruolo, ha inizialmente lavorato nel campo dell’oncologia. Nel 2006 è entrato a far parte dei team Janssen che lavorano sulle patologie infettive, dove ha aiutato a mantenere e migliorare i rapporti aziendali con le comunità dei pazienti affetti da HIV.  In seguito, ha creato rapporti esterni nel campo dell’epatite C, prima di diventare leader delle comunicazioni per l’area terapeutica globale per Malattie infettive e vaccini.  In questo ruolo ha sviluppato comunicazioni strategiche a livello mondiale e programmi di affari pubblici sulle malattie infettive e sulla salute pubblica globale.

Prima di entrare a far parte di Johnson & Johnson, ha lavorato in Burson-Marsteller in qualità di consulente per le comunicazioni aziendali. Daniel ha iniziato la sua carriera nelle comunicazioni nell’industria automobilistica per numerosi anni, è entrato nel settore del no profit ed è diventato country manager per Medici Senza Frontiere in Bosnia, Croazia e Angola.  Tornato in Europa, ha guidato il dipartimento comunicazioni dell’organizzazione.

Daniel ha un master di Filologia romanza (Letteratura) e ha iniziato la sua carriera come insegnante.  I suoi interessi personali sono l’arte e l’architettura contemporanea, la politica e incontrare 

Daniel De Schryver

RESPONSABILE COINVOLGIMENTO E SOSTEGNO DEI PAZIENTI,
EUROPA, MEDIO ORIENTE E AFRICA

JOAQUIN GARCIA-LOPEZ

DIRETTORE,
ECCELLENZA NELLA RICERCA DI MERCATO,
ORGANIZZAZIONE PER LE STRATEGIE COMMERCIALI GLOBALI

Joaquin Garcia-Lopez è Direttore dell’Eccellenza nella ricerca di mercato per l’Organizzazione per le strategie commerciali globali (GCSO) in Janssen. In questo ruolo, Joaquin è responsabile della gestione dell’eccellenza funzionale nella ricerca di mercato per tutto il team globale, riunendo analisti professionisti in GCSO e ruoli commerciali regionali al fine di accelerare la condivisione delle best practice per le metodologie e l’implementazione delle ricerche di mercato. Collabora con ricercatori di mercato all’interno dei team dell’aerea terapeutica GCSO per guidare ricerche all’avanguardia, per supportare decisioni sullo sviluppo di composti nella pipeline di R&D di Janssen. Il suo impegno include fornire una guida su metodi affidabili per identificare ampie opinioni razionali ed emotive dei pazienti al fine di dare energia agli asset strategici attraverso il continuum della malattia e i cicli di vita del prodotto.

Joaquin è entrato a far parte di Janssen nel 2015 in qualità di Direttore associato per la Ricerca di mercato globale per la Disease Area Stronghold della neurodegenerazione all’interno del GCSO. In questo ruolo, Joaquin era responsabile della creazione di analisi e idee fattibili dei pazienti per aiutare il team di neurodegenerazione ad identificare i modi per creare e massimizzare il valore dei propri asset della pipeline globale. È stato il responsabile della ricerca di mercato per una vasta gamma di programmi correlati alla gestione futura dell’Alzheimer preclinico e ha assunto il ruolo di responsabile commerciale dell’asset dell’inibitore alfa-2C e del programma di comunicazione sulla sperimentazione PRECOCE di atabecestat.

In precedenza, Joaquin è stato vicepresidente della ricerca sanitaria presso ORC International, un’azienda che si occupa di ricerche di mercato e business intelligence. In questo ruolo, ha lavorato con un ampio portafoglio di clienti farmaceutici e ha guidato analisi di mercato consultive per soddisfare una gamma di esigenze aziendali, quali sviluppo di nuovi prodotti, strategie di gestione del ciclo di vita e lanci di vari farmaci.  Joaquin ha iniziato la sua carriera in campo farmaceutico come ingegnere biomedico di laboratorio nel gruppo di sviluppo dei processi di Forticell Bioscience, dove ha lavorato sullo sviluppo e sul lancio di nuove terapie cellulari e biomateriali avanzati.

Joaquin si è laureato presso la Columbia University con un master in Gestione delle tecnologie e una laurea in Ingegneria biomedica e ha conseguito anche una laurea in Matematica presso la Fordham University.

Joaquin Garcia-Lopez

DIRETTORE,
ECCELLENZA NELLA RICERCA DI MERCATO,
ORGANIZZAZIONE PER LE STRATEGIE COMMERCIALI GLOBALI

Tammy Guld, M.S.

RESPONSABILE GLOBALE, JCI

Tammy è la Responsabile globale di Janssen Clinical Innovation che vanta più di 20 anni di esperienza in funzioni strategiche e operative in sviluppo clinico, affari normativi e innovazione nell’assistenza sanitaria.

Vive nel New Jersey e attualmente guida la creazione e il dimensionamento di nuovi approcci e tecnologie operativi nella ricerca clinica, con l’obiettivo di velocizzare lo sviluppo di farmaci, ridurre i costi complessivi e migliorare l’esperienza per pazienti e organizzazioni.

Attraverso la progettazione e la conduzione di nuovi modelli di sperimentazione e progetti di dimostrazione, Tammy è responsabile delle performance complessive e dell’ottimizzazione del portafoglio di JCI, generando dati e conoscenze su fattibilità, impatto e valore delle nuove capacità.

In precedenza, Tammy è stata Responsabile di Pianificazione e soluzioni cliniche centrali presso Bristol Myers Squibb, dove ha guidato un team globale che ha accelerato le sperimentazioni cliniche attraverso l’applicazione di idee, analisi e tecnologie digitali esterne.

Tammy Guld M.S

RESPONSABILE GLOBALE, JCI

BEVERLY L. HARRISON

DIRETTORE SENIOR, 
SUPPORTO AI PAZIENTI

Beverly Harrison è responsabile della guida del Gruppo di supporto ai pazienti e riferisce direttamente al Direttore Medico in Janssen R&D, la divisione di ricerca di Johnson & Johnson, concentrandosi sullo sviluppo di strategie per comprendere e supportare le esigenze dei pazienti, lavorando con stakeholder interni ed esterni e con un’attenzione speciale sul coinvolgimento delle organizzazioni di sostegno ai pazienti.

È una professionista di ricerca, sviluppo e sostegno no profit ai pazienti, con più di 20 anni di esperienza di leadership nell’integrazione degli sforzi dei team interfunzionali, con livelli di responsabilità sempre maggiori per avere un impatto su politiche e performance di organizzazioni farmaceutiche, CRO e no profit.

Beverly ha conseguito una laurea in Scienze politiche presso la William & Mary, Williamsburg, Virginia.

Beverly L. Harrison

DIRETTORE SENIOR,
SUPPORTO AI PAZIENTI

ROCHELLE KLEINBERG

DIRETTORE, 
​SOLUZIONI SANITARIE

Rochelle Kleinberg è Direttore delle Soluzioni sanitarie in Johnson & Johnson Design. Porta una significativa esperienza in design e strategia per lo sviluppo di soluzioni olistiche e centrate sui pazienti che mettono le persone affette da problemi di salute nelle condizioni di gestire meglio le terapie e consentire migliori risultati per la salute.

Rochelle è entrata a far parte di Johnson & Johnson nel 2008, prima come Direttore delle strategie sul design, quindi come Direttore del design industriale prima di assumere il suo ruolo attuale incentrato sulla collaborazione del design di J&J con Janssen. Sostenitrice del design incentrato sull’uomo e del coinvolgimento dei pazienti, collabora con numerosi stakeholder interni ed esterni per sviluppare e realizzare prodotti ed esperienze per risolvere le necessità non soddisfatte dei pazienti e di tutti coloro che sono coinvolti nelle loro cure.

Prima di entrare a far parte di Johnson & Johnson, Rochelle è stata Direttore creativo per il Nord America per Dyson Inc., Direttore esecutivo del design del confezionamento globale per Clinique Laboratories LLC, che fa parte di Estée Lauder Companies, e Senior Designer presso TKO Design di Londra, lavorando su diverse tipologie di prodotti per clienti quali Sony, Honda, Sanyo, Hasbro e Procter & Gamble.

Ha conseguito una laurea in Architettura presso la Carnegie Mellon University e un master in Arte del design industriale presso la Central Saint Martins di Londra.

Rochelle Kleinberg

DIRETTORE,
SOLUZIONI SANITARIE

PAULINE MCNULTY, PH.D.

VICEPRESIDENTE,
ESITI SEGNALATI DAI PAZIENTI,
ACCESSO AL MERCATO GLOBALE,
ORGANIZZAZIONE PER LE STRATEGIE COMMERCIALI GLOBALI

Pauline McNulty è Vicepresidente, Esiti segnalati dai pazienti, Accesso al mercato globale, Organizzazione per le strategie commerciali globali in Janssen.  In questo ruolo, ha la responsabilità di garantire che la prospettiva dei pazienti sia incorporata in modo appropriato nei programmi globali di sviluppo dei farmaci attraverso la misurazione degli esiti segnalati dai pazienti (PRO). Inoltre, guida numerosi programmi interni correlati allo sviluppo dei talenti nella comunità di accesso al mercato globale in Janssen.

Pauline è entrata a far parte di Johnson & Johnson nel 1994 come Direttore del dipartimento di Economia sanitaria. Da allora, ha assunto posizioni con responsabilità varie e sempre crescenti, fra cui Vicepresidente di Economia sanitaria, dove era responsabile dell’economia sanitaria di tutti i prodotti in fase di sviluppo, e Vicepresidente di Economia sanitaria e definizione dei prezzi, ruolo in cui era responsabile dell’accesso sul mercato di prodotti del portafoglio di medicina interna.

In precedenza, Pauline ha lavorato presso Schering-Plough, dove era Direttore della farmacoeconomia per prodotti respiratori e cardiovascolari in fase di sviluppo, nonché per quelli già sul mercato. Prima di entrare a far parte dell’industria farmaceutica, ha lavorato per un’azienda di ricerca e consulenza sanitaria, la SysteMetrics di Santa Barbara, California.

Pauline è stata coinvolta in numerose iniziative e forum esterni, correlati a rappresentanza dei pazienti e risultati. Dal 2009 al 2010, Pauline è stata membro del comitato esecutivo del National Quality Forum’s (NQF) National Voluntary Consensus Standards for Patient Outcomes. Attualmente, è membro del PhRMA Patient Focused Drug Development Work Group e del National Health Council’s Patient Engagement Work Group. All’interno di Janssen, è un membro del team globale per il coinvolgimento dei pazienti, la cui mission è collaborare con pazienti e caregiver fin dalla fase precoce dello sviluppo di un farmaco, per mantenere un dialogo continuo e per sviluppare soluzioni che soddisfano meglio le loro esigenze.

Pauline ha conseguito la laurea in Psicologia sperimentale presso l’Università della California a Santa Barbara.  Ha conseguito un master in Psicologia sperimentale e una laurea in Scienze presso lo University College Dublin. Ha pubblicato numerosi articoli correlati all’economia sanitaria e agli esiti segnalati dai pazienti e sulla prospettiva dei pazienti nei trattamenti con farmaci. Dal 2009 al 2011, Pauline ha partecipato al Programma di eccellenza sulla politica della salute di Johnson & Johnson presso la Jefferson School of Population Health.

Pauline McNulty, Ph.D.

VICEPRESIDENTE,
ESITI SEGNALATI DAI PAZIENTI,
ACCESSO AL MERCATO GLOBALE,
ORGANIZZAZIONE PER LE STRATEGIE COMMERCIALI GLOBALI

MICHAEL MITCHELL

RESPONSABILE DELLE COMUNICAZIONI,
ORGANIZZAZIONE PER LE STRATEGIE COMMERCIALI GLOBALI (GCSO)

Michael Mitchell è Responsabile delle Comunicazioni per l’Organizzazione per le strategie commerciali globali (GCSO) ed Executive Support R&D all’interno del team di comunicazione R&D di Janssen.

Michael è responsabile della creazione e della guida di pianificazione, sviluppo e implementazione strategica delle comunicazioni integrate esterne ed interne per la GCSO, le strategie di coinvolgimento dei pazienti di Janssen, nonché la fornitura del supporto alle comunicazioni tra dirigenti R&D. Ha avuto anche un ruolo importante nel lancio di Janssen One, la strategia globale a lungo termine dell’azienda.

Michael è entrato in Johnson & Johnson nell’ottobre 2016. In precedenza, ha lavorato per 14 anni presso The Medicines Company ricoprendo una varietà di ruoli con crescente responsabilità, incluso Responsabile dello sviluppo del valore per Kengreal (cangrelor), in cui ha avuto la responsabilità dell’economica e dei rimborsi, e dell’accesso al mercato per preparare il lancio di Kengreal negli Stati Uniti. Prima di questa posizione, Michael è stato Responsabile delle Comunicazioni globali e, in questo ruolo, ha guidato le comunicazioni agli investitori, ai dipendenti e quelle sul prodotto. Michael è stato anche Direttore esecutivo degli Affari aziendali e Business Manager di Terapia intensiva per Northern New Jersey.

Prima di entrare a far parte di The Medicines Company, Michael consigliava clienti biotecnologici in Feinstein Kean Healthcare e ha iniziato la sua carriera presso la Edelman Healthcare.

Attualmente è membro del consiglio di First Tee of Greater Trenton. Dal 2010 al 2014 Michael è stato anche membro del Comitato consultivo dell’American Heart Association (AHA) Morris County Heart Walk, 5K.

Michael ha conseguito il master in Gestione aziendale alla Rutgers, The State University of New Jersey e la laurea in Politica e gestione della salute presso il Providence College.

Michael Mitchell

RESPONSABILE DELLE COMUNICAZIONI,
ORGANIZZAZIONE PER LE STRATEGIE COMMERCIALI GLOBALI (GCSO)