Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Skip to main content
 

Cerca

Terapia mirata ai tumori solidi

Terapia mirata ai tumori solidi

Nell'ambito delle terapie mirate ai tumori solidi, ci concentriamo sulla scoperta e lo sviluppo di trattamenti trasformativi per il cancro del polmone, il cancro uroteliale (cancro della vescica) e il cancro del colon-retto.

CANCRO DEL POLMONE

Ci impegniamo a guidare un cambio di paradigma nel trattamento del cancro del polmone, il secondo tumore più comune sia negli uomini che nelle donne. La nostra strategia prevede di prendere di mira la natura complessa della malattia interferendo con più meccanismi di malattia. Ciò comporta tre approcci distinti: terapia mirata con molecole piccole e grandi, bi-specifici progettati per influenzare due diversi target e terapia basata su vaccini. Il nostro obiettivo include il cancro del polmone non a piccole cellule (NSCLC) e il cancro del polmone a piccole cellule. Circa l'85% dei tumori del polmone sono NSCLC; il tasso di sopravvivenza globale dei pazienti con diagnosi di NSCLC è del 23%.

CANCRO UROTELIALE (CANCRO DELLA VESCICA)

Nonostante le terapie disponibili, vi è un alto bisogno insoddisfatto basato sulla prevalenza di esiti negativi. Ci stiamo concentrando sulla migliore comprensione dei fattori del cancro uroteliale in modo da poter sfruttare le terapie mirate da sole e in combinazione per migliorare i risultati. Solo nel 2018 sono stati diagnosticati circa 550.000 nuovi casi di cancro della vescica in tutto il mondo.

CANCRO DEL COLON-RETTO

Nel cancro del colon-retto, stiamo esplorando le proprietà delle cellule staminali, compreso il modo in cui si auto-rinnovano, e la relativa ipotesi che i tumori siano proliferati da un tipo di cellula staminale tumorale. Stiamo anche cercando modi per prevenire e arrestare lo sviluppo di tumori maligni del colon e del retto mediante la diagnosi e il trattamento di lesioni precursori. Il cancro del colon-retto è la terza causa di decessi per cancro in tutto il mondo, con 1,8 milioni di casi diagnosticati in tutto il mondo nel 2018.

Oncologia

Oncologia

Human lung bronchioalveolar carcinoma cell